La Via Degli Dei – Giorno 3

Monte di Fò – San Piero a Sieve

Si riparte dal campeggio dove abbiamo dormito, decidiamo di tagliare per il bosco evitando di tornare indietro per qualche km lungo la strada asfaltata. Richiamo di perderci nel bosco, non dovrebbe essere difficile, il sentiero passa sulla cresta ma sembra non arrivare mai..fino a quando lo troviamo davanti a noi. Siamo sulla cresta che ci conduce a Monte Gazzaro (1125 m). Incoraggiati da non esserci persi facciamo qualche foto sotto la croce sulla vetta e lasciamo un messaggio sul libro “3 Maggio 2008 Macerata presente..a oo de fori…dove non se sa!”
Riprendiamo la discesa, con questa tappa si lascia la montagna visto che l’arrivo è a soli 200 metri di altitudine. Dopo un’ora di discesa si incontra il “Passo dell’Osteria Bruciata” dove si narra che nel medioevo il padrone di un’osteria era solito derubare i ricchi, ucciderli e servire le loro carni come cibo!
Noi per pranzo mangiamo dei panini nel giardino di un’azienda agricola (Bacciotti, 50038 SCARPERIA (Firenze) – Toscana
via Gabbiano, 7), ricercandola ho anche visto che hanno un sito: http://www.pecorinobiologico.it/ .
Ripartiamo lungo le campagne della toscana per arrivare a San Piero a Sieve. E’ presto, sono solo le 4 di pomeriggio e pensiamo di proseguire..ma poi dove si può dormire? La guida segna come prossima meta il Monte Senario, qui c’è un santuario al quale telefoniamo per chiedere ospitalità. Accettano e ci mettiamo in cammino, putroppo è tardi e temiamo che si faccia notte prima di arrivare, la guida indica quasi 3 ore di cammino. Così decidiamo di tornare indietro e cercare un posto dove dormire vicino San Piero a Sieve. Anche qui tutto pieno! L’unica possibilità prendere il treno per andare a dormire a Vaglia, un paesino qui vicino.
Così andiamo a Vaglia, non è il santuario di Monte Senario ma lì passeremo domani, stasera ci fermiamo qui.

NOTE
In realtà arrivare al Monte Senario non è impossibile, si riesce a fare una bellissima tappa Monte di Fò – Monte Senario a patto di non fare troppe soste per strada (si tratta sempre di 32 KM complessivi). Potete provare ma informatevi se è possibile dormire lì!

2 thoughts on “La Via Degli Dei – Giorno 3

  1. Pingback: La Via Degli Dei Percorso | I miei viaggi

  2. Pingback: La Via Degli Dei | I miei viaggi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *